Vjs Velletri inarrestabile: sei gol, primato e fuga per i ragazzi di mister Ciotti

000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

La Juniores non si ferma più: ottavo successo in nove gare, primato blindato.

La Vjs Velletri non si ferma più: al "Giovanni Scavo" il testa-coda finisce 6-1 per i rossoneri, che non disilludono il pronostico e si portano a +5 dalla prima inseguitrice Pontinia. Adesso i rossoneri, con un ruolino di marcia invidiabile composto da otto vittorie e un pareggio, 27 reti fatte e 12 subite, si accingono a chiudere l'anno con la trasferta di Terracina.

A conferma della differenza di classifica, la formazione di mister Ciotti domina dal primo all'ultimo minuto contro una pur volenterosa Virtus Campo di Carne. Pronti e via, e la Vjs va in vantaggio con De Maio che a tu per tu con il portiere avversario non sbaglia e sblocca subito il punteggio. Passano pochi minuti e Di Luzio inventa uno splendido assist per De Maio, il quale si conferma cinico sotto porta e realizza la sua personale doppietta. Primo tempo sul velluto per i rossoneri, che dopo aver sciupato diverse occasioni calano il tris con Di Luzio, bravissimo a concludere nel migliore dei modi un'azione personale. Si va al riposo sul 3-0 e con il match chiuso virtualmente.

Al rientro dagli spogliatoi la Virtus Campo di Carne ha un sussulto di orgoglio e si affaccia con insistenza nella metà campo veliterna. I rossoneri, attenti nella gestione del risultato, arretrano e subiscono un gol, complice una deviazione, che ridona la speranza agli ospiti. Tuttavia è un fuoco di paglia perchè la rete subita risveglia il team di casa, e ancora De Maio fa poker risolvendo un batti e ribatti in area di rigore. Ai tre gol del numero sette risponde la doppietta di Corbi, che arrotonda il bottino prima correggendo in rete un invitante assist di Montana e poi colpendo di testa con precisione per il 6-1. Gara che finisce con la vittoria netta della Vjs Velletri.

Classifica che ora vede la squadra di Claudio Ciotti prima in solitaria a 25. Prossimo turno contro un Terracina mai domo, pesantemente sconfitto dal CS Primavera e con tanta voglia di reagire per tirarsi fuori dall'anonimo centro-classifica (10 i punti dei costieri). Sarà l'ultima gara dell'anno 2018, e la Vjs Velletri vuole chiudere in bellezza un percorso fin qui praticamente perfetto.

VJS VELLETRI: Leoni, Montana, Spallotta T. (40' st Hamza), Klabi (20' st Spallotta L.), Cerini, Quattrocchi, De Maio, Cafarotti, Corbi, Candi (dal 10' pt Maggi), Di Luzio.

Panchina: Iannotti, Rocchi, Passaretta, Imperiali, Nazim.

Allenatore: Claudio Ciotti.

000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaclas

Visite

0417098
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
348
639
1071
4695
11553
16574
417098