Cassandra segna, un gol annullato e tante occasioni: il big match tra Vjs e Latina Isonzo finisce 1-1

000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Pareggio con qualche recriminazione tra i veliterni e la corazzata pontina.

Termina in parità il big match tra la Vjs Velletri e il Nuovo Latina Isonzo, anche se ad avere le maggiori recriminazioni sono i padroni di casa. La squadra di mister Stefano De Massimi, infatti, ha disputato un’ottima gara al cospetto di una vera e propria corazzata, passando in svantaggio nel momento più inaspettato e poi trovando la forza di recuperare con il solito Cassandra. Per i pontini il primo risultato non da tre punti, se si eccettua la sconfitta a tavolino contro Doganella, dopo un cammino fatto di otto vittorie e una media di quasi quattro gol a partita.

La partita della domenica si apre con una ampia cornice di pubblico: entrambe le tribune del “Giovanni Scavo B” sono gremite, il pubblico si fa sentire poiché il risultato può determinare la prima mini-fuga stagionale da una parte e dall’altra. Prima occasione di marca veliterna, Spagnoli prova il tiro al volo dalla distanza mancando di pochi centimetri. Analoga sorte tocca alla conclusione di Pelliconi, nessun pericolo per la porta pontina. La maggiore (e più controversa) occasione arriva alla mezz’ora: calcio di punizione dal limite, Tafani va al tiro e insacca con un’esecuzione magistrale. Neanche il tempo di esultare, però, che l’arbitro ravvede forse una presunta irregolarità nel posizionamento della barriera degli ospiti o un tiro precedente al fischio e fa ripetere il calcio da fermo. Tafani ci riprova ed è proprio la barriera a respingere in corner. Il Nuovo Latina Isonzo non si affaccia mai dalle parti di Bernardi, e nei primi quarantacinque minuti si rende pericoloso per merito di un retropassaggio rischioso che per poco non beffa il portiere veliterno e finisce a lato. Si va al riposo a reti inviolate ma ai punti la Vjs Velletri meriterebbe di più.

Nel secondo tempo i nerazzurri scendono in campo con maggiore convinzione. La compagine ospite dimostra di essere cinica e spietata e all’11esimo trova il gol: calcio d’angolo, svetta bene Bulboaca che insacca lo 0-1. I rossoneri non accusano il colpo e continuano a macinare gioco, ma non trovano subito il punto del pareggio. Ci va vicino Cassandra con una spettacolare azione personale, la conclusione supera il portiere e attraversa tutto lo specchio della porta ma sfiora soltanto il palo. Anche il neo entrato Fratarcangeli su punizione supera la barriera e lascia di sasso l’estremo ospite, ma la sfera si spegne a pochi millimetri dal montante. Gli uomini di De Massimi collezionano calci d’angolo a raffica (ben tredici in totale) ma neanche dalle mischie viene fuori la zampata vincente. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa Cassandra: grande giocata in area, controllo magistrale a protezione del pallone e colpo vincente che vale il pari. Il Nuovo Latina Isonzo rimane anche con un uomo in meno negli ultimi minuti per un doppio giallo, la Vjs Velletri schiaccia l’avversaria nella propria metà campo ma fallisce il match point con Cassandra (da posizione defilata, tiro che finisce alto) e poi con una spettacolare semi-rovesciata in mischia anch’essa di poco alta. Sarà l’ultima emozione della gara.

Pareggio che lascia inalterati gli equilibri in vetta, ma i pontini hanno una gara da recuperare e potrebbero sorpassare i veliterni in caso di vittoria. Una grande prestazione non è bastata alla compagine di De Massimi, che però ha il dovere di guardare il bicchiere mezzo pieno: finora nessuno aveva fermato il Latina Isonzo, miglior attacco e miglior difesa, e soprattutto il gol annullato e il gioco prodotto gridano vendetta per la mancata vittoria. Gara però già da archiviare: testa alla prossima insidiosa trasferta, a Sezze, contro La Setina che dopo il 3-0 subito ad Aprilia ha tutte le intenzioni di rialzare la testa per non rimanere impantanato nei bassifondi.

Sponsor

Visite

0464051
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
430
410
1466
3756
14940
23812
464051