Stop rossonero allo "Stoza": il Cori batte 1-0 la Vjs

00000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Sconfitta di misura per la compagine di De Massimi in una gara abulica.

Brutta partita allo "Stoza" di Cori fra i padroni di casa del Cori Montilepini e la Vjs Velletri. Su un campo difficile hanno la meglio, con merito, i padroni di casa, bravi e cinici nel saper sfruttare l'unica vera occasione di tutti i novanta minuti. I ragazzi di De Massimi, incassato il gol a freddo, hanno provato a raddrizzare il match sbattendo però contro la diga dei locali.

Pronti e via, ed è subito fase di studio. La Vjs Velletri fa possesso e cerca di giocare palla a terra, ma gli spazi sono pochi. Il primo tiro arriva al 13esimo ed è una bella conclusione di prima firmata da Fratarcangeli, ma la palla scorre a lato di poco. Il Cori non si affaccia mai dalle parti di Bernardi, così i veliterni cercano l'imbucata giusta e si rendono pericolosi in un paio di occasioni da calcio d'angolo. Primo squillo dei locali all'alba del primo tempo, con un colpo di testa di prima di Riccardi che finisce alto sopra la traversa. Si va al riposo a reti bianche e con poche emozioni.

Nella ripresa il copione sembra lo stesso del primo tempo, ma il Cori al 4' trova il gol che decide la partita e regala i tre punti alla compagine pontina: lungo rilancio del portiere, pallone che supera la difesa e trova Riccardi pronto al tiro, freddo davanti a Bernardi nel depositare in rete. La marcatura taglia le gambe alla Vjs, che prova a riorganizzarsi ma senza pungere. Il canovaccio del match cambia, con il Cori ad affidarsi ai lanci lunghi come quello che ha portato al gol e la Vjs a fare la partita su un campo pesante. Mister De Massimi si gioca il tutto per tutto con un team a trazione anteriore grazie agli innesti di Romaggioli, Spagnoli e Cafarotti, ma la Vjs Velletri si rende pericolosa in due occasioni e senza fortuna. Al 35esimo Tafani va al tiro da posizione decentrata, il portiere è battuto ma c'è il salvataggio sulla linea. Poi è Fratarcangeli a provare su punizione, la sfera inquadra lo specchio della porta ma è bloccata. Non basta l'uomo in più per un'espulsione (somma di ammonizioni) ad un giocatore del Cori, i locali sono bravi a chiudere la saracinesca e impedire alla Vjs di giocare. Al triplice fischio arriva il ko.

Match non brillante, deciso da un episodio e che non cambia di un millimetro la mentalità e lo spirito del cammino della Vjs Velletri. I rossoneri sono attesi dal big match di giornata, domenica allo "Scavo", contro l'Atletico Enea Pomezia: sarà una gara in cui entrambe le squadre cercheranno la riscossa dopo un risultato non positivo, è previsto spettacolo.

VJS VELLETRI: Bernardi, Masella, Moscato, Cimini, Bonanni, Schiavetti, Crepaldi, Tafani, Fratarcangeli, Cassandra, Pelliconi.

Allenatore: Stefano De Massimi.

Visite

0417171
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
421
639
1144
4695
11626
16574
417171