Memorial "Vittorio Recine": bella vittoria per gli Esordienti 2007 della Vjs Velletri

0000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Una splendida giornata per ricordare Vittorio Recine, il cui sorriso è ancora vivo per tutti noi.

Si è svolto ieri pomeriggio, presso il Centro Sportivo "Vittorio 5 Sporting Club", il Memorial 2019 dedicato a Vittorio Recine, calciatore scomparso tragicamente alcuni anni fa. Vittorio, il cui sorriso è ancora vivo negli occhi di tutti coloro che lo hanno conosciuto, è rimasto nel cuore di amici e veliterni, e nel centro a lui dedicato annualmente si svolge un torneo riservato ai bambini per omaggiare lo sport che tanto era amato dal giovane atleta veliterno. Anche quest'anno la famiglia Recine, capitanata da papà Aldo e dai fratelli di Vittorio, ha organizzato alla grande il torneo in collaborazione con il Real Velletri. Per la Vjs Velletri hanno partecipato gli Esordienti 2007, guidati da mister Stefano De Massimi, riportando uno splendido risultato (4-3 sui cugini della Fortitudo e 3-2 nella finale contro i cugini del Real Velletri). Il tecnico ha commentato la prova dei suoi: "Per me è qualcosa di speciale, erano anni che non lavoravo più nella Scuola Calcio e vedere questi ragazzi cresciuti insieme, uniti, sempre pronti a battagliare anche tra di loro nelle proposte settimanali mi ha fatto capire quanto sia importante e fondamentale dare loro il massimo delle conoscenze e delle competenze. Di capire di giocare E di inventare un modo per arrivare a dama non si finisce mai. Chi dice che già sa tutto é fermo, destinato a chiudersi, al contrario ponendo loro continue domande ti accorgi che la strada si apre in continuazione, mai ad una corsia e con infinite svolte: noi le cerchiamo sempre col sorriso di chi gioca il calcio piacevolmente. Voglio dare un abbraccio gigante alla splendida famiglia Recine per l'ospitalità e per la familiarità che ha reso tutti gli spettatori e noi sportivi sereni e in un certo senso uniti sotto il rimbalzo di un pallone". Uniti nel segno di Vittorio Recine, che non verrà mai dimenticato. 

Visite

0442269
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
149
1307
5005
5394
16970
19754
442269