Cassandra gol, Vjs Velletri sempre più su: battuto un ostico La Rocca allo "Scavo"

0000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

In una partita a senso unico e con una porta avversaria stregata, la Vjs Velletri trova tre punti.

La Vjs Velletri riesce a superare il muro eretto dal La Rocca e vince 1-0 davanti al pubblico amico del "Giovanni Scavo" portando a casa tre punti meritatissimi. Gara costantemente nelle mani dei rossoneri, che tuttavia nonostante il numero impressionante di palle gol prodotte (sul taccuino ben quindici azioni da rete di marca veliterna) battono soltanto di misura i rocchigiani, un risultato stretto e merito anche dell'attenta retroguardia avversaria e del numero uno pontino, migliore in campo.

La squadra di De Massimi parte subito bene, i ritmi sono alti e la manovra è sempre nella metà campo degli ospiti. Primo squillo al 12esimo, Tafani si smarca e va al tiro, diagonale insidioso parato in due tempi. Al 19esimo colossale occasione per Cassandra: il numero dieci trova lo spazio per esplodere il destro da posizione defilata, la conclusione è violentissima e solo la traversa salva il La Rocca. Un minuto più tardi S. Spagnoli sfugge alla linea difensiva rocchigiana e a tu per tu con l'estremo difensore prova un pallonetto che viene respinto. L'assalto è incessante, al 23esimo la Vjs Velletri sciupa un'altra incredibile possibilità per segnare: Tafani semina il panico in area, rientra e tira, la palla si sta per insaccare quando viene salvata da un difensore, Fratarcangeli ribadisce a rete ma trova ancora l'opposizione della difesa. La convulsa azione si conclude con il tiro di S. Spagnoli che dall'altezza del dischetto manda alto non di molto. Il tiro al bersaglio prosegue al 28esimo, al 31esimo e al 32esimo: Fratarcangeli e Cassandra cercano la via della rete con poca precisione. Al 33esimo tiro-cross di Cassandra, il portiere esce, S. Spagnoli si avventa sul pallone ma viene murato. Fratarcangeli ci ritrova al 38esimo con un tiro piazzato, ma la sfera non entra. Al 41esimo S. Spagnoli arriva di nuovo a tu per tu con il portiere avversario, di nuovo bravo a sventare guai peggiori. Un primo tempo a senso unico si chiude con un altro tiro di Cassandra su suggerimento di Crepaldi, la girata finisce alta. Sembra incredibile ma all'intervallo è 0-0. 

Nella ripresa la Vjs Velletri nei primi dieci minuti concede qualcosa al La Rocca, tuttavia mai pericoloso dalle parti di Bernardi. La prima occasione arriva all'11esimo, tiro impegnativo di Cassandra, il portiere si rifugia in angolo. Dal successivo corner è di nuovo Cassandra a svettare di testa, il pallone finisce a lato. Al 15esimo la Vjs reclama per un fallo di mano nell'area degli ospiti non sanzionato dal direttore di gara. Al 21esimo ennesimo squillo rossonero con Pelliconi, che gira benissimo di testa, e trova l'ennesimo miracolo di giornata del portiere del La Rocca. L'assalto produce i suoi frutti al 21esimo: filtrante illuminante per Cassandra che solo davanti al portiere non sbaglia e infila l'1-0, un vero e proprio sospiro di sollievo per lo "Scavo" e per il team veliterno. Non succede praticamente più nulla, la compagine di De Massimi ha l'opportunità di affondare in contropiede ma gestisce con attenzione il match portando a casa tre punti vitali.

Gara difficile per come si era messa: nel primo tempo i rossoneri avrebbero potuto segnare più volte, nella ripresa bravi e lucidi i calciatori della Vjs nel non perdere la testa per la frustrazione del gol mancato e continuare a giocare con ordine e pazienza alla ricerca della rete. La vittoria proietta la squadra di Velletri a 49 punti, con 15 vittorie, 4 pari e 2 sconfitte in 21 gare. Sono 39 le marcature fatte, 17 quelle subite. Prossimo turno in casa della Virtus Campo di Carne, alla ricerca di punti per chiudere il discorso salvezza: non sarà facile. 

VJS VELLETRI: Bernardi, Calcagni, Moscato, Cafarotti, Bonanni, Simonetti, Crepaldi, Tafani, S. Spagnoli, Cassandra, Fratarcangeli.

Panchina: Morelli, Masella, Vecchioni, Giorgi, Pelliconi, Fede, A. Spagnoli.

Allenatore: Stefano De Massimi.

Sponsor

Visite

0483865
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
132
1411
5491
5491
16205
18549
483865