Vjs Velletri, stop a Nettuno: non basta Cassandra, finisce 1-2

000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

I rossoneri incappano nella quarta sconfitta di stagione.

 

La Vjs Velletri esce sconfitta da Nettuno e incappa nel quarto stop stagionale, contro una squadra cinica che già all’andata aveva messo difficoltà i veliterni.

Partita molto tirata, complice il caldo stagionale e il fondo in terra che non ha agevolato la manovra, sin dalle prime battute. I rossoneri si fanno preferire per possesso palla e palleggio, ma la prima occasione è tirrenica: al 13esimo Menghini sfugge al suo marcatore ed entra in area, la sua conclusione è respinta da Bernardi. Il Nettuno ha la possibilità di passare al 30esimo: l’arbitro sanziona un fallo in area con la massima punizione, tra le proteste della Vjs Velletri. Dal dischetto va Menghini ma tira malissimo, lasciandosi ipnotizzare da un attento Bernardi che indovina l’angolo e blocca la sfera. Scampato il pericolo la compagine di De Massimi passa: grande apertura di Fratarcangeli che aziona Cassandra, il bomber non si fa sfuggire l’occasione e con un controllo elegante addomestica per poi concludere a rete con una girata precisa e potente. L’1-0 è meritato per quello che si è visto nel primo tempo, ma i padroni di casa ci riprovano dalla distanza con un fendente rasoterra di Miozzi respinto in presa bassa da Bernardi. È l’ultima emozione di un primo tempo equilibrato.

Nella ripresa la Vjs Velletri accusa la stanchezza e non riesce a mantenere la brillantezza mostrata nella prima frazione. Di contro, il Nettuno sembra aumentare i giri del motore e perviene al pareggio in maniera piuttosto rocambolesca: un’incomprensione difensiva veliterna, infatti, apre la strada a Grimaudo abile ad inserirsi in area e, intercettato il retropassaggio, mettere in rete con un pallonetto il punto del pareggio. Da questo momento la squadra di Tontini ci crede, e dopo pochi minuti ribalta il risultato: calcio d’angolo, mischia in area e sfera che finisce a Giansanti che con un tiro preciso e beffardo infila l’incolpevole Bernardi. Il Nettuno, che nel frattempo era rimasto in dieci per qualche parolina di troppo pronunciata da Menghini, si difende con ordine e rischia su una girata di Cassandra al 34esimo finita di poco alta. Al 42esimo episodio da moviola: Cassandra mette in rete a tu per tu con Cameli, l’arbitro interrompe tutto e annulla per un dubbio offside. Sarà l’ultima emozione del match.

Sconfitta indolore per la Vjs Velletri, che mantiene saldamente il secondo posto e dovrà fare almeno un punto nell’ultima gara di campionato allo “Scavo” per chiudere con la medaglia d’argento. Per l’occasione la società rossonera ha convocato tutti i propri tesserati della Scuola Calcio allo stadio per una “Giornata rossonera” che concluderà la regular season della Seconda Categoria.

NETTUNO: Cameli, Proietti, De Massimi, Di Fazio, Schiavello, Menghini, Miozzi, Giansanti, Grimaudo, Saccucci, De Luca.

Panchina: Frasca, Allo, Casaldi, Simone, Tatta, Cittadini, Flamini.

Allenatore: Arturo Tontini

VJS VELLETRI: Bernardi, Masella, Moscato, Cafarotti, Bonanni, Calcagni, Crepaldi, Tafani, Fratarcangeli, Cassandra, Pelliconi.

Panchina: Morelli, Middei, Simonetti, Quattrocchi, Cimini, Spagnoli A., Spagnoli S.

Allenatore: Stefano De Massimi

00000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

00000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Sponsor

Visite

0483868
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
135
1411
5491
5491
16208
18549
483868