Vjs Velletri - Vivace Furlani 1-2

AAVJSVIVACE

Cassandra non basta, a passare sono gli ospiti.

Esordio amaro per la Vjs Velletri di mister Stefano De Massimi nella nuova stagione di Prima Categoria. La squadra rossonera perde infatti 2-1 tra le mura amiche al cospetto della Vivace Furlani, una delle candidate alla vittoria finale del girone G. 

Gli avversari partono subito con l'acceleratore pigiato e al 6' si portano in vantaggio: cross basso dalla sinistra per Fanasca, tocco preciso e angolato dal centro dell'area e nulla può Bernardi. Il pallone si insacca ed è 0-1. La compagine castellana prova a replicare al 13esimo con un'azione in fotocopia, stavolta Bernardi riesce a respingere e ancora Fanasca tenta la girata ma la sua giocata finisce alta. I rossoneri si vedono al 15esimo con una grande azione di Masella, assist per Cassandra che tocca ma si vede murare il tiro da Pietrantoni, poi ancora Masella conclude a rete ma il portiere para. Al 17esimo è poco fortunato Simonetti, che tira da buona posizione e si vede la conclusione deviata in angolo. La pressione veliterna non si esaurisce e al 20esimo Fratarcangeli sfiora l'eurogol dal limite, traversa sfiorata. Anche Cassandra prova la giocata al volo da fuori, ma la mira difetta di qualche centimetro. Si va al riposo con la Vivace in vantaggio e la Vjs in crescita.

Al ritorno dagli spogliatoi gli uomini di De Massimi reclamano subito per un possibile penalty non concesso dall'arbitro. Poco dopo, però, la spinta in area di rigore è solare e il direttore di gara concede la massima punizione. Dagli undici metri Cassandra non sbaglia e fa 1-1 quando il cronometro segna il minuto 14. Sull'onda dell'entusiasmo i rossoneri cercano di ribaltare e al 24esimo Cassandra cerca il jolly da fuori, senza però impensierire Pietrantoni. Al 27esimo è Passaretta a involarsi in area e cadere, ma stavolta l'arbitro sorvola. Negli ultimi quindici minuti viene fuori la Vivace, che si fa vedere più volte dalle parti di Bernardi pur senza creare grossi pericoli. Gli uomini di Cimino, infatti, sono costantemente nella metà campo rossonero con cross, calci d'angolo e tiri dal limite. Ospiti che vanno in gol due volte in offside, ma l'arbitro giustamente segnala. La beffa è dietro l'angolo e arriva al 93esimo: calcio di punizione, palla scodellata in area e che resta pericolosamente danzante a pochi metri dalla linea della porta, zampata vincente per l'1-2.

Sconfitta che brucia perchè la Vjs Velletri ha fatto vedere sprazzi di buon calcio, ma gran merito va anche agli avversari per aver impostato una gara sul piano agonistico e della qualità. Per essere la prima giornata, si è visto un buon livello di gioco e sicuramente entrambe le squadre hanno ampi margini di crescita. Prossimo impegno domenica mattina, ore 11.00, sempre al "G. Scavo" ma in 'trasferta' contro il Real Velletri.

VJS VELLETRI: Bernardi, Masella, Moscato, Cafarotti, Bonanni, Simonetti, Latini, Torregiani, Passaretta, Cassandra, Fratarcangeli.

Panchina: Rennetti, Giordani, Tafani, Fasulo, Quattrocchi, Melucci, Pelliconi, Di Giovanni, Spagnoli.

Allenatore: Stefano De Massimi

VIVACE FURLANI: Pietrantoni, Giacomi, Costalunga, Brancaccia, Macrì, Paolacci, Parroni, Ferraro, Fanasca, Capolei, Bianchi.

Panchina: Desai, Sette, Buzi, Preziosi, Moretti, De Angelis, Chiappelloni, Crisari, Tiberi.

Allenatore: Antonello Cimino.

Arbitro: Burattini di Roma I 

Visite

0606706
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
310
668
2583
5483
15423
24539
606706