Città di Pomezia - Vjs Velletri 1-1

0cittdipomezia

Pareggio di fine anno per i rossoneri al "Maniscalco" di Pomezia.

La Vjs Velletri conclude il suo splendido 2019 con un pareggio e una rete per parte sul difficile campo del "Maniscalco" di Pomezia. Risultato giusto per quanto visto nei novanta minuti, anche se ai punti la compagine di mister De Massimi ha avuto più occasioni da rete e con un po' di cinismo in più l'avrebbe potuto vincere.

Primo tempo che si apre subito con un'occasione: al 1', infatti, un tiro improvviso deviato dal vento costringe Rotatori agli straordinari, con il portiere pometino che toglie dall'incrocio il possibile 0-1 lampo, poi Spagnoli ribadisce in rete ma viene murato da Schiumarini. I padroni di casa rispondono con un bel tiro di De Carolis, al 6' minuto, ma la palla finisce alta e non crea grattacapi a Rennetti. Al 13esimo altra bella occasione per i veliterni, Cassandra con uno splendido assist serve Torregiani che però non riesce a finalizzare davanti a Rotatori. L'ultima emozione di un primo tempo che ha visto la Vjs Velletri fare molto possesso palla è al 37esimo ed è di marca locale: Castrogiovanni, in area, controlla e si gira ma Rennetti risponde presente con una gran respinta.

Nel secondo tempo non cambia di molto il copione e la Vjs Velletri va vicina al gol all'11esimo: punizione dal limite di Fratarcangeli, parabola perfetta sotto l'incrocio ma è prodigioso Rotatori a togliere da sotto al sette una palla che sembrava destinata in porta. Anche il Città di Pomezia avrebbe l'occasione del vantaggio al 18esimo: contropiede fulminante impostato da Castrogiovanni, De Carolis davanti a Rennetti cicca clamorosamente il pallone spedendo in fallo laterale. Al 22esimo ancora il portiere rossonero è sugli scudi sulla punizione dal limite di De Paolis, traiettoria centrale che viene alzata in angolo. Nel momento di maggiore pressione il Città di Pomezia trova il rigore per un contatto al limite dell'area giudicato irregolare dal direttore di gara. Dal dischetto Lombardi è implacabile e fa 1-0. La Vjs Velletri non si scompone e comincia ad attaccare a spron battuto, mister De Massimi disegna una squadra a trazione offensiva e i rossoneri prima colpiscono la traversa (complice la deviazione di Rotatori) su calcio di punizione di Fratarcangeli, poi pervengono al pari al 46esimo quando Passaretta viene steso in area lanciato a rete. Dagli undici metri Cassandra è ancora più implacabile e non sbaglia regalando il pari ai suoi. Dopo pochi secondi la Vjs sfiora addirittura l'1-2 ma nè Passaretta nè Pelliconi riescono a centrare il bersaglio da dentro l'area. 

Finisce con un pareggio il primo scorcio di campionato, che per la Vjs è estremamente positivo. La compagine di mister De Massimi, matricola in questo girone di ferro, è infatti quinta in classifica con 20 punti frutto di 5 vittorie e 5 pareggi e 2 sconfitte. Alla ripresa, il 5 gennaio, allo "Scavo" arriverà il Lanuvio Campoleone: fanalino di coda, cercherà in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote ai rossoneri che vorranno da parte loro iniziare bene il nuovo anno.

CITTA' DI POMEZIA: Rotatori, Schiumarini, Cesaretti, Vallo, De Angelis, De Paolis, De Carolis, Marrocco, Castrogiovanni, Lombardi, Celiani.

Panchina: Calabro, Bilancini, Fattori, Zamparini, Proia, Navisse, Fieni, Feola, Sammarco.

Allenatore:

VJS VELLETRI: Rennetti, Masella, Moscato, Cafarotti, Bonanni, Simonetti, Di Giovanni, Torreggiani, Spagnoli A., Cassandra, Fratarcangeli.

Panchina: Bernardi, Latini, Pelliconi, Spallotta, Spagnoli S., Passaretta.

Allenatore: Stefano De Massimi

Arbitro: Altobelli di Frosinone

Visite

0821788
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
1184
535
4009
5097
7521
16570
821788