Centro Giano - Vjs Velletri 0-0

 00000000000000aaaaaaaaaaaavjs

Gara impegnativa a Roma per i rossoneri di De Massimi.

La Vjs Velletri, dopo la bella vittoria all'esordio contro il Real Testaccio, si presenta rimaneggiata in quel di Roma per affrontare il Centro Giano, formazione ostica sconfitta nella prima stagionale.

Mister De Massimi schiera una formazione ambiziosa e dinamica, mentre dall'altra parte il tecnico Manfrè si affida all'estro di Cioè e Bernardi, le due punte di diamante dei capitolini. Prima emozione del match di marca casalinga, Cioè sfugge alla marcatura e si invola verso la porta trovando sulla propria strada un superbo D'Agapiti in uscita. La Vjs Velletri, però, non sta a guardare e al 18esimo sfiora il vantaggio: chirurgica apertura di Cafarotti per Fratarcangeli che a tu per tu con il portiere lo supera e batte a rete. Prodigioso Lamarte sulla linea a salvare un gol già fatto. La gara è piena di capovolgimenti di fronte, ma nonostante il possesso veliterno è il Centro Giano ad avere le occasioni migliori: al 24esimo Perticarini centra la traversa su punizione, complice una deviazione di D'Agapiti. Al 32esimo è ancora il numero uno ospite a superarsi su un colpo di testa improvviso di Cioè alzando in corner. Allo scadere, poi, l'arbitro concede un calcio di rigore al Giano per un'uscita imprecisa di D'Agapiti. Dal dischetto va Bernardi ma il portiere della Vjs lo ipnotizza e blocca la sfera mettendo fine ad un primo tempo intenso. 0-0 al duplice fischio.

Nella ripresa, complice un campo pesantissimo, le emozioni scarseggiano e l'equilibrio regna sovrano. Il Centro Giano prova a fare possesso palla ed impensierire la retroguardia rossonera soprattutto dai calci piazzati, ma di vere occasioni non se ne vedono. Da parte sua, invece, la Vjs Velletri tenta spesso la ripartenza palla a terra scontrandosi però con un terreno che definire impraticabile è un eufemismo. Ne nasce, dunque, un tempo assolutamene privo di ogni emozione che si conclude naturalmente a reti inviolate.

Buon punto per la squadra di De Massimi che sale a quota 4, alle spalle della Vis Aurelia a punteggio pieno. Domenica prossima allo "Scavo" arriva l'OIR, battuto 4-1 proprio dalla capolista. Appuntamento alle ore 15.00 in streaming sui canali ufficiali della società, poichè la gara si disputerà a porte chiuse.

 

CENTRO GIANO - VJS VELLETRI 0-0

CENTRO GIANO: Albanese, Ali, Bernardi, Cioè, D'Amico, De Pace, Dobrovich, Fusco, Lamarte, Maftei, Milasi, Perticarini.

Panchina: Scacchi, Valente, Zacconi, Quercia, Fabozzi, Serantoni.

Allenatore: Mauro Manfrè

VJS VELLETRI: D'Agapiti, Quattrocchi, Moscato, Cafarotti, Bonanni, Giordani, Latini, Melucci, Passaretta, Cassandra, Fratarcangeli.

Panchina: Ciarla, Milordi, Schiavetti, Simonetti, Giorgi, Calegih, Cecchetti, Masella, Picilli.

Allenatore: Stefano De Massimi

ARBITRO: Tomassini di Aprilia

NOTE: al 45' pt D'Agapiti (V) para rigore a Bernardi (CG).

Sponsor

Visite

0969172
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
250
445
763
6181
15894
18526
969172