Sala Stampa

La Nuova Vjs Velletri in diretta su Young TV, una serata indimenticabile per i campioni rossoneri

000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

La Scuola Calcio della Nuova Vjs Velletri ospite negli studi di Young Tv.

 

Una folta rappresentanza di bambini - ben quindici - appartenenti alla Scuola Calcio della Nuova Vjs Velletri ha vissuto la bella ed entusiasmante esperienza di vivere le emozioni e le consuetudini di uno studio televisivo. Accompagnati dal presidente Paolo Barbetta, dal consigliere e fondatore Massimo Canini, dal direttore generale Mauro Bernardi e dal responsabile Claudio Saccucci, i giovani campioncini rossoneri si sono recati negli studi televisivi di Young TV, emittente con sede a Nettuno, che ha dedicato un'ora - dalle 20.30 alle 21.30 - alla Nuova Vjs Velletri dopo aver ripreso i ragazzi della categoria 2007 nel derby con la Fortitudo Academy. Simpatiche interviste, progetti futuri del club rossonero nato dalle ceneri della vecchia V.J.S. Velletri Calcio e tanto altro ancora. Una diretta imperdibile che nei prossimi giorni già disponibile su youtube.

Le dichiarazioni dei protagonisti dopo la diretta. Il presidente Paolo Barbetta si è espresso in merito alla possibilità di acquisire un titolo di prima squadra: "Stiamo lavorando, se si presenta l'opportunità giusta sicuramente la faremo, anche se il fondamento è la Scuola Calcio". Proprio sul vivaio rossonero il massimo dirigente rossonero ha speso parole di lode per il lavoro in via di svolgimento: "La Scuola Calcio sta lavorando bene, i programmi futuri saranno ancora più ambiziosi e vogliamo competere, in quanto ad organizzazione e qualità, con le grandi società di Roma. L'intento è far emergere dei ragazzi di valore, e diventare un punto di riferimento per il territorio".

Anche il consigliere Massimo Canini, fondatore della Nuova Vjs insieme a Barbetta e al dg Bernardi, ha parlato della volontà di migliorarsi da parte della società: "Bisogna sempe migiorarsi, sperando che negli anni a venire non si ripetano i problemi che abbiamo incontrato. I problemi aiutano a crescere, si fa esperienza affrontandoli, e speriamo che nel prossimo anno si possa ripartire anche con una prima squadra".

00000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Visite

0343701
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
196
1056
5658
5309
15625
18111
343701