Sala Stampa

Intervista post-gara a mister De Massimi: "La classifica non la guardiamo, abbiamo un obiettivo ben chiaro"

000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000000aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Intervista a mister De Massimi dopo R11 - Vjs 1-2.

Mister, domenica è arrivata una vittoria di misura contro il fanalino di cosa: è stata una gara sofferta o il punteggio è bugiardo?

Sul fatto che sia stata una gara sofferta, lo può indicare il risultato finale con uno scarto minimo che probabilmente con più calma e qualità poteva divenire più rotondo viste le nostre innumerevoli palle goal e i due goal annullati. Resta comunque il fatto che loro sul piano dell'aggressività hanno fatto una gran partita e mi complimento con l'R11 per questo.

Adesso per la Vjs Velletri si apre una fase cruciale del campionato, fra scontri difficili e gare insidiose...

Questo periodo sarà impegnativo quanto è stato impegnativo tutto il cammino da agosto in poi. Credo forte nella quotidianità del lavoro e nel cuore del gruppo che mai si è tirato indietro anche quando le difficoltà si manifestano per metterci alla prova. Forza, idee, coraggio ovunque con questi ragazzi.

All'orizzonte c'è il Borgo Santa Maria, una squadra che si è rinforzata e che sta dando filo da torcere a tutti: quadrata in difesa, ben allestita in avanti. Che partita sarà domenica allo "Scavo"?

Il Borgo Santa Maria innanzitutto é una realtà sana del girone. Ha giocatori interessanti e un allenatore, Mister Furlan, d'esperienza e capacità organizzative. Questo mix farà si che domenica allo "Scavo" guarderemo una gran partita. Per noi una delle quattordici finali da vivere con tutto quello che abbiamo dentro.

Alla luce della vittoria contro l'R11 e del primato in condominio, cosa elogi della prova dei ragazzi e su cosa, invece, hai rimproveri da fare?

Dei ragazzi elogio sempre il loro essere pronti ad aggredire la gara nei momenti topici. Giocare la mattina per noi è il massimo visto che quasi tutto il gruppo è impegnato in lavori di ristorazione e con turni che naturalmente privilegiano la sera, compresi i vari cambi turno riescono la domenica mattina ad essere in primis al completo ma soprattutto riposati e mentalmente coinvolti dalla gara. Ora trovare un difetto o parlare di tiratina d'orecchio non ha senso. Ci stiamo impegnando al massimo domenica dopo domenica contro le nostre avversarie e questo è quel che conta a fine gennaio.

La classifica vi soddisfa?

La classifica neanche la guardiamo. L'obiettivo ce l'abbiamo scritto in testa.

Sponsor

Visite

0557212
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
930
1579
2516
4827
17036
29310
557212