Sala Stampa

Intervista a Fabrizio Cavaterra: "Vedo lo spirito giusto"

agiovanissimi

Intervista all'allenatore degli Under 14 Fabrizio Cavaterra.

Altra grande prestazione per i 2006 della Vjs Velletri che superano 5-2 la Virtus Albalonga con le reti di Cedroni (doppietta), Chiominto (doppietta) e Cammarota. La compagine di mister Cavaterra ottiene così i tre punti dopo la vittoria all'esordio contro la Polisportiva De Rossi (4-1).

Mister Cavaterra, che impressioni hai percepito dopo le prime due vittoriose uscite dell'Under?

Le mie impressioni dopo questo inizio di campionato sono ottime. Ho visto e sto appurando un proseguo, come allenatore, rispetto allo scorso anno. Vinsi il titolo con i Giovanissimi 2005 e spero di poter replicare proponendo un bel gioco con pressing alto. Mi sembra di vedere lo spirito giusto, in quanto l'organizzazione, l'intensità di gioco, la serietà dei ragazzi ci fanno pensare che potremo arrivare dove vogliamo.

Tra le due gare disputate, quale ti ha soddisfatto di più?

Come intensità di gioco sono tutte e due uguali, per il semplice motivo che giochiamo allo stesso modo, pressiamo a tutto campo, non dando all'avversario modo di organizzarsi o di pensare come giocare e come impostare. Il pressing alto rende difficile decidere una tattica di gioco e questa penso sia la ricetta, che ho visto in entrambe le gare.

Quale obiettivo ti poni con il tuo gruppo?

Io come mister ed ex calciatore gioco per un risultato solo che è la vittoria. Con i ragazzi, che sono bravi e mi seguono, ascoltando i miei dettami, mi trovo bene. Quello che dico è che l'obiettivo è unico, dobbiamo vincere, arrivare in una posizione più alta possibile, possibilmente primi...poi se qualcuno è più bravo di noi ce lo dimostrà il campo.

Visite

0620937
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
195
495
1616
5319
8161
21493
620937