Sala Stampa

Intervista a mister De Massimi: "Vogliamo rimanere nella giusta direzione, con coesione e lavoro"

aaaaaAllenatore

 

Intervista all'allenatore della Vjs Velletri dopo il pari con il Lariano (0-0).

Mister arriva un punto importante per la classifica e per la striscia positiva che dura ormai da due mesi. Tuttavia ci sono rimpianti per il rigore sciupato e per diverse occasioni mancate, pari giusto?

É importante guardare dentro la prestazione per poter capire se questo pareggio sia stato giusto o stretto. La gara é stata vissuta intensamente da entrambe le squadre e gli episodi per sbloccare lo 0-0 iniziale hanno sempre premiato l'ultimo salvataggio. Personalmente posso affermare che l'idea portata in campo é stata rispettata e interpretata dai ragazzi con grande dedizione e coraggio soprattutto nel primo tempo, dove col recupero alto siamo riusciti a creare superiorità numerica nelle zone di campo a noi congeniali per sviluppare l'offensiva. Questa proposta se migliorata nel gesto tecnico potrà in futuro regalarci velocità di manovra in verticale consegnando alle nostre punte occasioni lineari. Il punto conquistato quindi va rispettato perché quello che dice il campo al triplice fischio non può essere modificato e allo stesso tempo deve dar noi la fame nell'aspettare la prossima gara e la consapevolezza di essere e voler rimanere sulla giusta direzione di coesione e lavoro.

Nel secondo tempo la Vjs Velletri è apparsa più stanca e ha lasciato più campo al Lariano, che si è reso pericoloso diverse volte conferendo al derby quella vivacità che i tifosi si aspettavano. Come valuti l'approccio dei tuoi alla ripresa?

Abbiamo abbassato il baricentro di qualche metro, hai ragione, e questo é stato un errore che poteva costarci parecchio e naturalmente non é stata una tattica studiata insieme ma un piccolo appannamento di personalità. Dopo un gran primo tempo abbiamo tirato il fiato e questo non dovrà ripetersi in giornate equilibrate come queste. É fondamentale per realizzare un cammino importante in questo girone tenere il livello d'attenzione ai massimi livelli ovunque. Una grande squadra deve essere costruita su attenzione, competenza, coraggio e principi di gioco e noi lavoriamo insieme per poterci definire tali il prima possibile.

Oggi si apre la sessione invernale di mercato. La società interverrà, in entrata e in uscita, per metterti a disposizione nuove pedine?

Per come sono fatto io non presso mai la società in fatto di mercato anche perché intorno al lavoro mio con la squadra ci sono figure di grande competenza e valore umano che sanno benissimo cosa c'è e cosa manca a questo gruppo. Continuando il nostro percorso comunque sono sicuro che l'intera rosa sarà valorizzata al massimo e che i margini di crescita di ognuno potranno regalarci punti e soddisfazioni. Sta a me e al resto della carovana trovare la chiavi giuste per entrare nella loro fiducia e proporre vedute e esperienze.

Prossimo turno contro i Canarini. Che partita sarà e quali le armi da usare per tornare a vincere?

Affronteremo l'intera settimana con la determinazione di chi domenica prossima scenderà in campo per cercare di ottenere l'intera posta in palio. Sicuramente come ogni gara in trasferta ci caleremo in un ambiente caldo e passionale abituato alla categoria e che come noi resterà sul pezzo per tutti e novanta i minuti di gioco come é giusto che sia. Questo sarà per la squadra un incentivo in più per dare l'anima da martedi onorando la maglia ovunque si parli di Vjs Velletri perché sentirsi parte attiva di uno stemma, di una città, di un movimento può ribaltare ogni tipo di etichetta o pronostico.

Visite

0642702
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Scorsa Settimana
Questo Mese
Scorso Mese
Totali
1244
540
1822
5901
7643
22283
642702